Krishnamacharya

Il Maestro Krishnamacharya insegnava che , coltivando la consapevolezza del corpo e dei suoi organi percettivi ( la mente e i sensi) , lo yoga fornisce gli strumenti con cui chiunque è in grado di realizzare le proprie potenzialità. Attraverso le pratiche fisiche e respiratorie, il praticante sviluppa la capacità di fondersi con l’oggetto della percezione, di essere CON la percezione invece che CONTRO di essa, liberandosi così da un comportamento esclusivamente reattivo. Allora può nascere spontaneamente la consapevolezza del profondo contento in cui ogni cosa avviene.

Insegnava che la pratica yogica , mette in grado di scoprire la relazione con lo spirito, che è la scaturigine del corpo e della mente. Insegnava che lo spirito , si realizza attraverso il corpo , il respiro e le percezioni.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.