respiro e pranayama

L’osservazione del flusso respiratorio ci insegna a stabilizzare la nostra mente, e tale stabilità conduce alla concentrazione. Non esiste un metodo più raffinato e il potere della concentrazione permette di investire in maniera giudiziosa la nuova energia acquisita.  Imparando ad apprezzare il respiro, attraverso il pranayama, impariamo a essere grati alla vita e alla sua fonte divina sconosciuta.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.